Come scegliere le scarpe con i tacchi

L’uomo delle consegne è lì, in un angolo del negozio di scarpe, perché la commessa non ha tempo per firmargli la bolla, dato che il negozio è pieno di clienti. Così guarda, in giro, e guarda anche me, che sono davanti allo specchio e sto provando un paio di scarpe, poco convinta.
“Ti faccio provare queste – dice la commessa – Quelle erano un tacco otto, queste sono un tacco dodici.”
“Ok ” dico io, e zompetto sui tacchi in prova verso le specchio, perplessa. Valuto, guardo, poi incrocio lo sguardo dell’uomo delle consegne, che, senza rendersene conto, sta facendo sì, sì sì col capo.
“Le compro” dico io.
Quando si tratta di scarpe col tacco, bisogna sempre fidarsi del parere degli esperti. Gli uomini.

Advertisements

6 pensieri su “Come scegliere le scarpe con i tacchi

  1. La misoginia del tacco 12 non si manifesta quando lo compri, no. Lei, bastarda, se ne esce imponente e sorda ad ogni preghiera di clemenza nei giorni seguenti, quando, rinsavita dalla botta di entusiasmo che ti aveva posseduta al momento dell’acquisto, cerchi di camminare lì sopra senza danni ortopedici o d’immagine.

    Mi piace

I commenti sono chiusi.