Galatea prende l’aereo (ovvero: tenetemi la manina)

E insomma, io domani mattina devo prendere un aereo. Che voi, che siete uomini di mondo, direte: “Embe’?”. Che se fossi una donna di mondo, abituata a prendere aerei persino per fare la spesa, lo direi pure io. E invece sono una piccola provincialissima signora di mezza età che l’ultimo aereo lo ha preso tipo quindici anni fa; prima, per dire, che quei tizi di Al Qaida facessero cadere le Torri e così entrassero in vigore tutti quei regolamenti per cui non puoi portare in aereo liquidi se non in boccette e boccettine trasparenti e piccolissime. Che io le boccettine piccolissime e trasparenti non le avevo, e allora me le sono dovute comprare, assieme alle scatoline trasparenti per mettere dentro le creme, e la busta trasparente per mettere dentro tutto.
Così adesso sono qui da mezz’ora che cerco di travasare in una boccettina trasparente il latte detergente con un imbutino minuscolo che sembra quello delle bambole. E cerco di mettere dentro una scatolina trasparente la crema antirughe con una spatolina trasparente che sembra il cucchiaio della Barbie. E cerco di farlo con la maggior cura possibile perché mica voglio che mi scambino per un terrorista pericolosissima, che vuole combattere una battaglia contro l’Occidente, mentre sono solo una provincialissima signora di mezz’età che sta combattendo una battaglia altrettanto campale e altrettanto disperata: quella contro le zampe di gallina.

16 pensieri su “Galatea prende l’aereo (ovvero: tenetemi la manina)

  1. Che poi magari il latte detergente manco lo usavi ma l hai comprato tanto per riempire le boccettine trasparenti e conformarti agli standard di sicurezza.

    Si stava meglio quando si stava peggio

    Mi piace

  2. Portati comunque tutti i tuoi flaconi originali nel bagaglio in stiva.
    Non so dove andrai ma ti consglio: no gioielli, orologio in borsa, scarpe facili da sfilare e reinfilare, no vestiti con borchie (una volta mi hanno tutta “palpeggiata” e poi si e’ scoperto che erano i bottoni automatici della camicia!) no cinture che poi leva e metti… Una borsa per il computer che si sfili facilmente dalla tua borsa a mano cosi hai meno difficolta a mettere la tua roba in quelle orribili cassette girgie. Insomma magari queste cose gia’ le sai! Io personalmente mi rassegno a non avere boccette: per il viaggio in aereo vincono le zampe di gallina. Buon Viaggio!!!!

    Mi piace

  3. Beh, sono contento per te. Spero che sulla rotta il cielo sia limpido (dove vai?) e che ci sarà tanto panorama da ammirare… Io, come forse sai, in aereo non faccio altro.
    Per quanto riguarda le boccette, mica devi travasare tutto! L’importante è che i liquidi (incluse creme e simili) siano in contenitori di meno di 100 cc l’uno, e tutti i contenitori (mi pare max 10) siano raccolti in un sacchetto trasparente.
    Ovviamente se li porti in cabina, se li imbarchi in stiva puoi portare tutto quello che vuoi (purché non esplosivo!).
    Buon viaggio!

    Mi piace

  4. Ma proprio tutto, ti devo dire… Ma siccome sono uno dei massimi esperti su piazza di trasporto di mozzarella di bufala, non potevi capitare meglio.
    Purtroppo no, non puoi acquistare le meravigliose mozzarelle di Paestum sul posto e portarle in aereo. Hai due possibilità:
    1) Le mangi lì (consigliato caseificio Vannulo, il migliore in assoluto della zona).
    2) Le compri in uno dei punti vendita che adesso ci sono all’aeroporto di Napoli DOPO i controlli di sicurezza (una specie di duty free del latticino, insomma.
    Ancora buon viaggio e buon appetito. Ti teniamo la manina!

    Mi piace

  5. Ehi sarai a Paestum per la Borsa del turismo archeologico? se si chiama così…..venerdì ci sarò anche io. Magari se ti incontro (e ti riconosco) ti saluto…..
    Eh si la mozzarella di bufale se vuoi portarla devi comprarla in aeroporto (meglio il rivenditore di mozzarella battipagliese….).
    buona permanenza nella nostra meravigliosa terra (napoletana ma cilentana di adozione….).

    Mi piace

  6. Una soluzione è sempre questa, se non fosse che il Moretti di TreniTaglia, dato che la gente si ostinava a non prendere i Frecciarossa, li ha tolti.

    Ti potevi portare mozzarelle di bufala, salamelle, vasi di ceramica e quant’altro.
    E viaggiavi in stile

    Mi piace

  7. Piccolissima, va bè… (piccolina meglio)… Ma signora di mezza età… ‘spetta un attimo!!! Non buttarti così giù! L’idea di salirà in aereo ti gioca proprio brutti scherzi! 😉
    Sei una bellissima ragazza, minuta ma con tutte le sue cosine a posto, che deve prendere un aereo, e non ci è abituata…. Su su, un po’ di animo, che è ‘na bella cosa ‘sto viaggetto!
    Bacioni!!!!

    Mi piace

  8. Prima o poi riuscirò a far prendere un aereo alla mia ragazza, intanto per prepararla al viaggio una puntata di “Disastri aerei” e una di Airport Security al giorno 😀

    Mi piace

  9. Se hai flaconi sotto I 100 ml non hai bisogno di travasare nulla, è il sacchettino che deve esser trasparente non I flaconi e scatole varie.

    Mi piace

  10. Il mio consiglio è…niente calzini bucati, che se ti fanno togliere le scarpe ai controlli di sicurezza la figuraccia è in agguato!!

    Mi piace

I commenti sono chiusi.