Quanto ci manchi, Mike

Per televisione passa insistentemente la réclame di un servizio a pagamento, un concorso in cui, a detta dello spot, si possono vincere 10000 euro. I quiz proposti, che vengono denominati “cultural quiz”, sono del tipo: “Quale frutta contiene più acqua? L’anguria o la banana?”. Il che la dice lunga sul livello miserrimo sufficiente, in questo paese, fra amici, per metter su arie da persona colta.
Ma il mio preferito è quello che mostra una bandiera a stelle e strisce, e chiede se si tratta di quella dell’America o del Brasile, o almeno queste sono le uniche scelte date. Peccato che tecnicamente si tratti, al massimo, della bandiera degli Stati Uniti.
Il che la dice lunga sul livello culturale miserrimo di chi imposta le domande dei cultural quiz in questo paese.
E fa anche pensare che non avrei mai creduto di poter sentire una fortissima nostalgia di Mike Bongiorno.

Annunci

5 pensieri su “Quanto ci manchi, Mike

  1. Galatea,

    Mike era un grandissimo, anche se allora non mi piaceva molto. Come si diceva, “eravamo felici, e non sapevamo di esserlo”.

    Anonimo SQ

    PS nella sua ultima intervista ebbi un po’ di pietà per quest’uomo, ultraottantenne, che si lamentava di essere stato messo fuori dalla Fininvest senza neppure una telefonata da Silvio, col quale aveva condiviso la nascita delle TV private, Pover’uomo, si aspettava almeno un messaggio di benservito con gratitudine. Neppure quella.

    Mi piace

  2. Povero Mike, più lo sentivo parlare nelle interviste da anziano più mi convincevo che anche da giovane doveva essere stato molto più colto di quanto non si credesse: è che aveva avuto una formazione all’americana: era nato come copyright di agenzia e applicava concetti di marketing e di comunicazione che nell’Italia retorica e vecchia di quegli anni erano fantascientifici.

    Mi piace

  3. Ma quali sono? Quelli che ti chiede allegramente di INDOVINARE la risposta giusta su una domanda da cerebroleso? Tipo:’ “Indovina, la neve scende in estate o in inverno?” Vergognoso. Imbarazzante!

    Mi piace

I commenti sono chiusi.