Filosofi marini

Credo che uno dei gran pregi del mare sia che è così immenso e grande che quando lo fissi assumi sempre un’aria da grande filosofo.
Soprattutto quando in realtà non pensiamo niente

5 pensieri su “Filosofi marini

  1. Al mare non si pensa. Si chiudono gli occhi e ci si fa onda, alga, scoglio, granello di sabbia, risucchio , mormorio, soffio, schiuma leggera, guizzo di argento, scintillio di sole….

    Mi piace

  2. Da quando ho scoperto che un bicchiere raccoglie più molecole d’acqua di quanti bicchieri possano essere contenuti in tutti i mari del pianeta, ho l’espressione apparentemente pensierosa ogni volta che bevo. Accade soprattutto a tavola, quando fisso il liquido attraverso il vetro del calice alzato, per interminabili secondi.
    Fortunatamente, i miei sospettano che sia un principio di Alzheimer.

    Mi piace

  3. @ marcoz

    se prendi un mezzo bicchiere d’acqua di mare, e lo stemperi in tutti gli oceani del mondo, e poi peschi un’altra bicchierata dal mare, dentro ci saranno ca 20 000 molecole d’acqua del bicchiere precedente.
    Gli è che le molecole son veramente piccoline…
    Come dice Corona, “guida poco, che poi devi bere !”

    Anonimo SQ

    Mi piace

I commenti sono chiusi.