Come ti trollo Grillo

Se sei un Capo dello Stato più che novantenne costretto a rimanere al tuo posto anche se avresti voluto andare in pensione perché i politici di tutti i partiti sono così rincretiniti che non sono stati in grado di mettersi d’accordo per trovarti uno straccio di successore, manco comprandolo su e-Bay, e ti trovi a dover gestire un tribuno della rete che sbraita, dicendo che dovresti dare le dimissioni e nominarlo capo del Governo ed emana proclami via web perché non ha neanche la capacità di organizzare una marcia su Roma reale come la buonanima con cui inconsciamente ha tanti punti in comune, hai due scelte. Ignorare il web tribuno, che tanto è così incasinato a tenere insieme i suoi da dover sbraitare un giorno sì e uno anche solo per confermare di essere ancora in vita; oppure decidere di vendicarti in modo sottile ma plateale delle enormi scocciature che ti causa.

E allora fingi di prendere sul serio il suo ultimo post in cui ti chiede un incontro, e lo convochi al Quirinale per un colloquio, alle undici di domani mattina, quando sai che è appena partito per le ferie, e per venire gli toccherà fare una scammellata di ritorno improvvisa e scomoda, arrovellandosi per trovare qualcosa da dire perché neanche gli usi la cortesia di un incontro privato. E per prenderlo bene per il sedere, nel comunicato lo indichi, in maniera apparentemente deferente, come “dottore”. tanto per ricordargli che lui, al massimo, è un diplomato.

E poi la chiami cortesia istituzionale e fai la faccia del santarellino. Perché le vecchie volpi della politica possono essere anche vecchie, ma sempre delle gran volpi sono. E anche se non sanno niente di web e di rete, quando gli girano possono diventare dei bravissimi troll.

Advertisements

23 pensieri su “Come ti trollo Grillo

  1. che poi come fa uno a dire: no quel giorno non va bene, perché ho preso un altro impegno… Devi andare in ferie? Devi andare a fare la spesa? Devi parlare con Obama? E’ il segno (un altro) che il personaggio non sa che cosa dire…

    Mi piace

  2. ….Grillo e Casaleggio saranno ricevuti non venerdì ma mercoledì della prossima settimana ( forse il 10 luglio ) con tutta calma dal Presidente !
    La storia delle ferie era fasullissima come quella che Grillo si era agitato all’annuncio della risposta positiva di Napolitano non aspettandosela ! Anzi, al contrario, proprio perchè Grillo ha accettato il giorno predisposto a sorpresa (e per tendere una vile trappola) dal Quirinale che il signor Presidente si è un tantino allarmato e ha spostato il giorno del ricevimento per prendere tempo e circondarsi di una squadra di consiglieri esperti !

    Mi piace

  3. @max eh sì immagino che dopo essere sopravvissuto al Pci di Togliatti, alla Prima Repubblica, e alla Seconda, Napolitano abbia proprio bisogno di una squadra di consiglieri esperti per ricevere un ex comico che manco ha letto la Costituzione e ha portato in parlamento una imbarazzante armata branca leone di Crimi. Immagino che sia terrorizzato, Napolitano, eh.

    Mi piace

  4. ….mah, forse un pochino poichè ha riunito subito il consiglio supremo della difesa per far sapere a Grillo che gli F35 devono essere acquistati a tutti i costi come da programma !
    Alla faccia del popolo italiano e dell’immenso debito che abbiamo ! Il grande Napolitano più che un sopravissuto è un padre fondatore del PCI con Togliatti e che poi alla caduta del comunismo in tutto il mondo ( tranne Cuba ,Cina e Corea) si è riciclato democratico aderendo alla massoneria di cui è Maestro (…e che si cerca naturalmente di non far trapelare ! ).
    Non a caso ci ha rifilato come capo di Governo l’altro grande massone Monti con un piccolo colpo di stato per un anno e mezzo per finire di affondare l’Italia a colpi di decreti assassini ( e i risultati si sono visti alla grande compresi centinaia di suicidi ) .
    Ed è sempre Lui che appoggia quest’altro governicchio dell’inciucio con la destra stranissimo e puzzolente di truffa al popolo. Grillo ,il comico di avanspettacolo, dice cose che fanno paura a tutti e non a caso è temutissimo ! In ogni caso se il governicchio Letta stà facendo finta di prendere finalmente qualche piccolissimo interessante ma insufficiente provvedimento è solo sull’onda della spinta grillina rivoluzionaria.

    Mi piace

  5. Gran commento alla vicenda Napolitano/Grillo. Concordo al 300 % !!!

    Dispiace per max, che non vuol vedere. Non era lui che a suo tempo si indignò per le mie critiche sull’opportunità della Gabbianelli presidente ?

    Anonimo SQ

    Mi piace

  6. ….no, non sono io, forse qualcun altro ! Intendi la Gabanelli comunque ?
    Stranamente prima è stata al gioco , quando Grillo l’ha candidata, poi gli si è rigirata contro ! E lo stesso ha fatto Rodotà ! Boh !
    Forse Grillo non conosceva abbastanza bene i soggetti !
    La gente in politica è infida,falsa e pericolosa ! Vedi i deputati grillini che non appena hanno visto qualche liretta ( i morti di fame ) in Parlamento, si sono sbrigati a passare col gruppo misto con la solita scusa della mancanza di democrazia. Peccato che avessero sottoscritto un documento prima di venir candidati in cui accettavano tutte le regole del Movimento ! In quanto a Napolitano in tempi non sospetti era filosovietico e plaudiva i carriarmati di Mosca, poi quando Berlinguer spaventato fece lo strappo ( preferendo l’America e la Nato il furbacchiotto ) il Nostro si assiepò subito ! Defunto il PCI si è naturalmente riciclato con l’allegra brigata del povero Occhetto finita come ben sappiamo ! Eppoi un altro giro di valzer e oplà con Prodi, D’alema , Veltroni (il buonista cinematografaro) e la sinistra cosiddetta progressista ! Naturalmente amicizie massoniche a go go in tutto il mondo e una vita da nababbo con stipendi che noi manco ci sognamo ! Vi ricordate i soldi che si fregava dal Parlamento Europeo quando gli rimborsavano 800 euro di biglietto per raggiungere o partire da Bruxelles ( come a tutti i deputati europei ) e ne spendeva 90 con i voli charter per intascarsene 700 ? E chi ce lo mandò, all’epoca, a Bruxelles in veste di Presidente della Corte Costituzionale ?
    di Presidente

    Mi piace

  7. Pingback: Il bullo ed il capoclasse | Suprasaturalanx

  8. …mbeh, si , certo che Napolitano si trolla tutti ! Che bella pasta d’uomo !
    Gli italioti se lo meritano proprio tutto ! Contro il decreto Letta per truffare duecentomila giovani che non vedranno mai un lavoro non ha detto un’acca !
    Parla sempre all’impersonale : bisogna , si deve, è necessario , cosa ?
    Riformare la giustizia , dare lavoro ai giovani, rilanciare l’industria, accogliere gli immigrati ( non a casa sua alle Tremiti o a casa della Boldrini ) , riformare la sanità,la scuola etc.etc. Però continua a dialogare, dal punto di vista istituzionale, col puttaniere,interdetto e condannato Berlusconi come se fosse ancora un valido interlocutore ! Ma si gli italiani se lo meritano proprio tutto ! Intanto andrà in pensione cumulando la Presidenza della Repubblica, il senatorato a vita, il Presidente della Corte Costituzionale a Bruxelles, il Consiglio superiore della magistratura e tante alte altre belle cosette . Si è vero si è trollato tutti proprio tutti !
    E ci farà scannare il bilancio statale per acquistare aerei fasulli e inutili così come da dettato dei suoi superiori nonchè padroni in Alto Loco !
    E’ veramente da ammirare , un vero italiano ! Appunto !

    Mi piace

  9. Marcia su Roma? Buonanima che la ispira?
    Ma non lo capisce davvero nessuno che Grillo mira ad un movimento anarchico di sinistra?
    E la gente confonde il M5S con la destra e confonde il PD con la sinistra…
    Analisi, ragazzi, analisi dei fatti…

    Mi piace

  10. Che sia vero quel che dice Galatea, è vero.
    Che ci sia qualcosa di cui compiacersi nell’agire di Napolitano e di quelli come lui, ho delle forti perplessità.
    Peccato che la Grande Rivolta Oramai Sfumata sia capitata fortunosamente in mano a personaggi politicamente poco abili come Grillo e Casaleggio.
    Tuttavia, temiamo che si sia trattato solo d’una prova tecnica di trasmissione, idonea a scaldare la massa per quando arriverà quello giusto.
    E arriverà, eccome se arriverà.
    Bossi, Berlusconi, Grillo, nell’ordine, sono stati soltanto i prodromi.
    Quel che arriverà, non ci lascerà nemmeno le lacrime per piangere.
    Basta solo aspettare.

    Mi piace

  11. Concordo con max. I soldi che stanno restituendo non mi sembrano antipolitica, nè un comportamento da sciocchi. Non sapranno far politica come gli altri e allora?Dove ci ha portato questa politica?Sanno fare i fatti, questo conta ora.

    Mi piace

  12. @pyperita: non è un alieno, è umanissimo e soprattutto italianissimo. E dai commenti qua presenti si vede anche bene come riesce a fare breccia nelle menti italiche. Al solito, ce lo meritiamo.

    Mi piace

  13. Galatea non so dove hai letto la notizia ma non è stato chiamato dottore come si può leggere nel comunicato ufficiale del Quirinale: http://bit.ly/14uDX6l che è stato riportato correttamente dai maggiori quotidiani (Corriere, Repubblica, Il Fatto…)
    Riguardo a Napolitano, credo che nessuno l’abbia costretto a rimanere e credo un ottimo presidente si sarebbe alla fine trovato, come sempre nel passato. E credo anche che ora avrei molta più stima di Napolitano se avesse mantenuto la parola e, quando si sono presentati per chiedergli di rimanere, li avesse mandati a quel paese.

    Mi piace

  14. @al: eh certo, alla fine avrebbero trovato un ottimo Presidente. Avevamo giusto quei quindici anni da perdere mentre ravanavano sotto ai banchi di Montecitorio. Oppure magari tiravano a sorte un cittadino a caso.

    Mi piace

  15. @Galatea guarda che l’elezione del presidente ha spesso richiesto molti scrutini. Più di 10 per: Saragat (21), Leone (23), Pertini (16), Scalfaro (16). È non è mai stata una tragedia. In questa occasione mi sembrano abbastanza evidenti i motivi di tanta fretta:
    PDL: qui siamo sull’autoesplicativo, non c’è molto da dire.
    Scelta civica: non essendo essenziale il loro voto per raggiungere una maggioranza, solo con questo presidente potevano sperare di entrare nel governo.
    PD: da una parte il partito stava implodendo, dall’altra circa 101 hanno inoltre vigliaccamente tramato nell’ombra per ottenere questo risultato. Un (ex) presidente con le palle, la notte che si sono presentati in ginocchio a chiedergli di accettare la riconferma, li avrebbe cacciati a calci nel sedere dicendogli di arrangiarsi.

    Poi, così, a naso, direi che l’articolo qui sopra andrebbe rettificato nella parte in cui dice che Napolitano si è riferito a Grillo chiamandolo “dottore”, perché questo fatto non è proprio vero.

    Mi piace

  16. Pienamente d’accordo con Al e Max

    @ilmondodigalatea
    va bene, ognuno ha le sue opinioni ed è bene accetto che le espleti… purché siano costruttive. Oltre a limitarti (spero possa darti del tu) ad un “come volevasi dimostrare” o altri commenti di tale genere non riesco a capire se le cose dette da Al o Max siano errate, puoi darmi cortesemente qualche informazione possibilmente articolata che diano supporto alle tue opinioni?

    Scusa la mia ignoranza ma spero che dall’alto della tua saggezza possa darmi qualche spiegazione senza pregiudizi.

    Grazie

    Alessandro.

    Mi piace

I commenti sono chiusi.