La coerenza politica di Battiato

In effetti lui diceva di mandare in pensione i direttori artistici e gli addetti alla cultura.
Degli assessori non ha mai parlato.

5 pensieri su “La coerenza politica di Battiato

  1. Era il 1980 quando cantava:

    “L’Impero della musica è giunto fino a noi
    carico di menzogne
    mandiamoli in pensione i direttori artistici
    gli addetti alla cultura…
    e non è colpa mia se esistono spettacoli
    eon fumi e raggi laser
    se le pedane sono piene
    di scemi che si muovono.”
    I vari Tremonti e Gelmini erano ancora da venire.
    Io ascolterei Up patriots to arms.

    Mi piace

I commenti sono chiusi.