I periodi in cui non sei più innamorata

I periodi in cui non sei più innamorata sono spenti. È come se la vita rallentasse di colpo, impantanata nel quotidiano che ti pare all’improvviso un susseguirsi di azioni meccaniche, senza senso, come se tu fossi un povero Charlot prigioniero alla catena di montaggio.
Non c’è niente di diverso, rispetto al prima, se non quel brivido che manca, quell’assurdo, irrazionale friccicorio che prima ti movimentava la vita, fino a fartela sembrare luminosa anche in mezzo al grigiore più atro. Quando ogni trillo del telefono era un sobbalzo del cuore, e l’universo pareva squadernare davanti a te infinite possibilità.
Manca, come ti manca tutto questo, nei periodi in cui non sei innamorata. Quando gli unici brividi sono quelli degli spifferi per l’autunno che incombe, il trillo del telefono è solo annuncio di grane e scocciature, e l’universo non squaderna più nulla, anzi si è incartato su se stesso. E tu ti senti appallottolata e gualcita come una carta straccia che l’amore ha dimenticato persino di buttare, in un qualsiasi cestino lungo la strada.

Advertisements

5 pensieri su “I periodi in cui non sei più innamorata

  1. …in poche righe hai: analizzato, definito e descritto (maledettamente bene e nel modo più maledettamente esatto) ciò che in questo dannato periodo sto passando. Comunque grazie per avermi, indirettamente, aiutato…

    Mi piace

  2. Ma non si può essere sempre innamorati…

    Lo sanno tutte le persone, e pure la fisiologia sa che la chimica dell’innamoramento non può durare + di qualche mese.
    Poi, giustamente, subentra la sana consuetudine, che si chiama amore, e può durare (checchè se ne dica) tutta la vita.
    Saltare di fiore in fiore potrà sembrare anche divertente ed eccitante, ma non si vive una vita di sola eccitazione. A meno che non si sia un artista o simili, quelli della vita spericolata.
    Il mondo lo costruiscono e lo mandano avanti quelli della dolce consuetudine (cit. Strada Facendo, Baglioni). Anche perchè non siamo fatti per essere soli.
    Auguri !

    Anonimo SQ

    Mi piace

  3. troppo vecchi per amare in un certo modo, troppo giovani per amare in un altro modo

    è la tarda gioventù, un’età che non dovrebbe esistere, frutto di una ruota del tempo inceppata

    Mi piace

I commenti sono chiusi.