10 cose che ho imparato andando una sola volta in tv

  1.  Le luci dello studio sono calde;
  2. Le luci dello studio sono molto calde;
  3. Nel caso non si fossero letti i punti 1 e 2, ecco: le luci dello studio sono molto calde;
  4. i cameraman sono simpatici, fanno il tifo per te e quando hai finito il tuo intervento ti sorridono, si congratulano e ti fanno fare il giro di Palazzo Labia mostrandoti gli affreschi del Tiepolo;
  5. Le sedioline per gli ospiti sono di uno scomodo inverosimile. Deve essere una tecnica per far capire agli ospiti che sono ospiti, appunto, e che non ci devono far l’abitudine a star lì davanti alla telecamera;
  6. Ti devi ricordare di guardare la telecamera e non lo schermo dove appare la tua immagine: Che è anche una cosa buona, perché ti vedi orribile, se ti guardi, ma per una narcisista come me è uno sforzo quasi sovrumano, eh;
  7. In tv devi sembrare a tuo agio, il che è impossibile perché sei nel panico, e allora fingi di sapere quello che stai facendo e dicendo. Quindi in fondo hanno ragione quelli che dicono che la tv è come la vita;
  8. La gente che incroci nei giorni successivi ti dice: «Ma sei stata in tv? Ti ho visto, sai!» Il che, se ci si pensa, è una bella contraddizione logica, ma vabbe’;
  9. Dopo che sei stata in tv, in Italia, sei diventata “una che è stata in tv” anche se non si sa bene per cosa o quando, e quindi vieni guardata in modo un po’ diverso, finché non si dimenticano che sei stata in tv, e tutto torna normale;
  10. E’ divertente. Però per noi ragazze il problema è il trucco. Che si scioglie, perché le luci sono molto calde. Lo avevo già detto da qualche parte, vero?

9 pensieri su “10 cose che ho imparato andando una sola volta in tv

  1. Beh dai … dopo un inizio un po’ impacciato, nella seconda parte hai dato il meglio 🙂 a dimostrare che una volta capito il meccanismo ti concentri meno sulla forma e più sui contenuti, o sbaglio?

    Mi piace

  2. Per qualche strano motivo la mia connessione internet non mi lascia vedere le teche rai, quindi non posso soddisfare la mia curiosità. Ma ho ricevuto ampio ed entusiastico resoconto.
    La prossima volta, per favore, in seconda serata! 🙂

    Mi piace

I commenti sono chiusi.