Il problema del futuro in Italia

Potremmo fare questo. Dovremmo organizzarci così. Bisognerebbe comportarsi in altro modo. Avremmo dovuto prepararci prima.

In Italia si dice spesso che ci sono problemi per il futuro del paese.

Secondo me il problema, invece, sono i troppi condizionali.

8 pensieri su “Il problema del futuro in Italia

  1. l’italiano è una bella lingua, ma troppo ricca di sfumature, sì che la menzogna vi si infiltra e vi si mimetizza con incontenibile astuzia

    è una lingua adatta agli italiani

    difatti alla lettura, per esempio, delle istruzioni di un ferro da stiro, proviamo disagio perchè sono frasi secche, senza scampo, difatti non le leggiamo quasi mai

    Mi piace

  2. Ma anche gli indicativi passati e trapassati, prossimi e remoti, ahinoi, sono indispensabili a capire da dove veniamo e dove andare. Dalla necessità di questa considerazione consegue poi, purtroppo, anche il coccodrillico e diffuso ricorso al condizionale che tu lamenti.

    Mi piace

  3. Il condizionale indica che, per fare quelle cose, le si faranno solo a condizione che non disturbino alcuna di quelle situazioni di privilegio che disturbate non possono essere, perchè indispensabili a sostegno di questo o di quella governo o istituzione.
    Morale: nulla si fa, perchè il sistema è difettoso IN QUANTO concede dei privilegi.

    Anonimo SQ

    Mi piace

  4. Da piccola mi avevano detto una menzogna: studia che se ti prendono in giro sarai in grado di capirlo ed agire di conseguenza…ora che sappiamo è terribile, togliendoci l’aggressività non sappiamo come reagire a una oligarchia che ci vuole poveri e ignoranti per continuare a fare i propr porci comodi!

    Mi piace

I commenti sono chiusi.