La novità di Montezemolo

«La nostra forza è essere nuovi!» ha detto, presentando il suo progetto Italia Futura, Luca Cordero di Montezemolo, Presidente della Ferrari, ex Presidente di Confindustria, ex Presidente della Fiera di Bologna, ex Presidente della Luiss, ex Amministratore Delegato della Fiat, ex Presidente della FIEG, ex Amministratore Delegato della RCS video, ex Presidente della Maserati….

Advertisements

12 pensieri su “La novità di Montezemolo

  1. Se lui non fosse stato figlio naturale di … (grande novità che se non c’era Wikileaks …) non sarebbe stato proprio ex-dinulla. O almeno, pescato con le manine sporche di marmellata in Fiat, non sarebbe stato promosso alla Cinzano ma sarebbe stato licenziato in tronco e sarebbe sparito dal panorama Italiano. Certo, passare da un puttaniere ad un … potrebbe sembrare un grande miglioramento. Se tutti non avessero visto in diretta lui che alla guida di una Ferrari, il giorno della presentazione di Alonso, non fa più 10 metri ed alla prima curva, esce di strada finendo nella sabbia. Il senso del ridicolo degli ItaGliani penso sia già stato stressato oltre il limite con Berlusconi. Persino Bersanone, macchietta del Comico Ferrini, mi sembra più titolato di “Monnezzemolo” o “Monteprezzemolo”. Almeno Bersanone mi sta simpatico. 😦

    Mi piace

  2. Un pirla che è riuscito a floppare addirittura un Mondiale di calcio. Per dire, aveva fatto meglio il Berlusca col Mondialito.
    Uno che se lo Stato non gli dava una mano, non una ma dieci volte, a quest’ ora il Lingotto sarebbe un campo nomadi e lui, gli Agnelli e Marchionne gestirebbero gli zingari ai semafori.
    Ci manca proprio di finire in mano a un genio simile…

    Mi piace

  3. E che si fa?
    Berlusconi non va bene..
    Bersani e` un ex-comunista e a molti non piace.
    Grillo in questo blog non mi pare particolarmente popopare.
    Montezemolo non va e si puo` essere d` accordo.
    Fini? Casini? Non mi sembrano il nuovo.

    Qualcuno che governi ci vuole.

    Gigi

    Mi piace

  4. Fantastico lo slogan involontariamente coniato da MarcoScud per il nuovo partito di Montezemolo:“Dal puttaniere al figlio di puttana” al quale aggiungerei alla Tancredi, giusto per amore di precisione:“solo nel cambiamento v’è la continuità”.
    Suona davvero bene.

    Mi piace

  5. Di involontario ci sono solo i … Se ora il Giornale, dopo la battuta su Ruotolo (sul Blog di Mantellini) mi pubblica pure questa, vuole dire 2 cose: 1) Che Galatea è almeno nota come Mantellini (ma su questo, avendo conosciuto Galatea di persona, non sono imparziale) 2) Che MarcoScud è assurto a livello di grande opinionista (ma anche su questo, conoscendo di persona MarcoScud da più di 69 anni, NON sono imparziale). Battute a parte, il fatto di NON essersi esposto direttamente in politica prima, ma avere fatto tutti i propri errori in altri ambiti e settori, non nobilita sicuramente il MontePrezzemolo a rappresentare il nuovo. Io direi di lui: “Un grande futuro alle spalle”. E che restino le sue di spalle, che le nostre questa volta le vorrei meno oltraggiate (con spalle intese in senso lato, alto e basso). 🙂
    Tutto sommato, l’unico merito che la mia generazione gli riconosceva era la donna con cui è stato per anni (ora scartata) che ha rappresentato un ideale “erotico” per tanti ex-non-più-giovincelli. 🙂

    Mi piace

  6. L’unica cosa positiva, dal mio punto di vista è questa. Essendomi sempre stata sulle palle la Ferrari (ebbene si, lo confesso, sono affetto da questa perversione) sarà un enorme piacere votare contro questo cicisbeo.

    Mi piace

  7. @–>Galaeta
    Ma di Gianni, no!
    E come disse il padre al piccolo Turiddu, che gli chiedeva il significato della parola “automaticamente”, “E si io cornuto sugnu, tu automaticamente figlio di puttana, fosti!”

    Mi piace

I commenti sono chiusi.