Si scopron le tombe…

Nella tomba di De Pedis pare che ci siano i resti di altri scheletri oltre al suo. Non potevano tenerli tutti in un armadio.

4 pensieri su “Si scopron le tombe…

  1. Per chi è di Roma e dintorni De Pedis è famosissimo sia per un curriculum criminale terrificante (era uno dei capi della mala romana anni ottanta), sia per essere stato l’ispirazione per “Il Dandi” di “Romanzo Criminale” (libro, film e serie).

    Mi piace

  2. @william: Era uno dei capi della banda della Magliana, probabilmente coinvolto nella scomparsa di Emanuela Orlandi, il quale, dopo una vita di omicidi e furti, ha avuto l’alto onore di essere sepolto in una Chiesa perché considerato un”benefattore” da compiacenti autorità ecclesiastiche, tanto benevolmente distratte da non accorgersi non solo del suo passato burrascoso, ben noto a tutti, ma nemmeno che nella tomba, oltre a lui, era stato tumulato anche qualche altro corpo non identificato, a quanto sembra.

    Mi piace

I commenti sono chiusi.