Frattini va alla crociata contro gli Atei

La cattiva notizia è che un Ministro dello Stato Italiano invita Cristiani, Ebrei e Musulmani a formare una sorta di “Santa Alleanza” monoteista per sconfiggere l’ateismo e il relativismo, che sono il vero cancro del mondo e vanno quindi estirpati dalla società.

La buona notizia, almeno per i relativisti atei, è che il Ministro che indice la crociata è Frattini.

Annunci

13 pensieri su “Frattini va alla crociata contro gli Atei

  1. Pingback: Essere atei non è una perversione, è un diritto.

  2. L’accenno all’umanesimo e soprattutto la centralità della figura umana contraddice quello che aveva detto prima. Chiaramente non sa quello che dice.

    Mi piace

  3. Io per questa guerra sono pronto, e userò le armi più sottili, quelle della ragione, nessun’altra.

    E l’ho sempre sostenuto, e sono lieto di leggerne qui una dimostrazione: i mussulmani che tanto disprezziamo quando lapidano o distruggono manufatti antichi sono MOLTO più vicini al cattolico che non ‘a noi’ amabili senza Dio.

    PS: Ma secondo voi questo mentecatto sa cosa significa materialismo? O pensa forse che significhi trovare contentezza solo nell’accumulo di beni materiali e soddisfacimento ai propri istinti animaleschi?

    Mi piace

  4. Ma secondo voi questo mentecatto sa cosa significa materialismo? O pensa forse che significhi trovare contentezza solo nell’accumulo di beni materiali e soddisfacimento ai propri istinti animaleschi?

    Quello è il berlusconismo, ma grosso modo …

    🙂

    Mi piace

  5. Ok, li sto aspettando. So che fra un po’ arriveranno i vigili (non sono abbastanza pericoloso per mandare i carabinieri), mi controlleranno i documenti e mi imporranno una fascia con un punto interrogativo da portare al braccio ogni volta che esco di casa. Io tenterò di spiegare che non sono agnostico, sono proprio ateo. Cambieranno la fascia. Me ne daranno una con un punto esclamativo. Sto domandandomi: quando manderanno a prendere anche i “normali”, che simbolo metteranno sulla loro fascia? La virgola o il punto e virgola?

    Mi piace

  6. La buona notizia è che la crociata si risolverà, come al solito, in una bolla di sapone.
    E’ solo una palla per far intendere che, quando il nanerottolo avrà finito la sua parabola (tra l’altro già abbondantemente in fase discendente), se qualcuno di quelli che comandano volesse tenerlo presente, lui (Frattini) sarà uno zerbino devoto e ubbidiente.
    Specialmente in politica, senza l’appoggio della chiesa non si va da nessuna parte….

    Mi piace

  7. La divina commedia
    Immaginare, ipotizzare, pensare, credere, che possa esistere un essere tanto malefico, malvagio, tragico, che, oltre a tutte le altre malefatte ( infinite sofferenze per gli esseri viventi, umani ed animali ) abbia creato anche la tortura eterna, è una idiozia colossale.
    Dante che l’ ha scritta e Benigni che la decanta, sono due inconsapevoli terroristi idioti. ( iddioti e credini, detto alla maniera di Odifreddi )
    Purtroppo anche alcune persone geniali, essendo inculcati di religione sin dall’infanzia, non si rendono conto delle stupidaggini che gli hanno propinato.
    La scuola deve essere assolutamente liberata da insegnamenti religiosi. Ai nostri figli si deve insegnare l’ uso della ragione, e tanto, tantissimo allenamento al tale uso. Oltre, ovviamente, all’ apprendimento della storia delle religioni e dell’ ateismo.

    Amen

    Mi piace

I commenti sono chiusi.