Condivido: è fifa.

Mi sa che Metilparaben sul perché ce l’hanno con i blogger ha ragione da vendere.

Annunci

5 pensieri su “Condivido: è fifa.

  1. @Alberto: più che altro ho l’impressione che ormai sia l’apparato dell’informazione tradizionale che ci stia sopravvalutando. O meglio, che, in Italia, il potere abbia così i nervi scoperti su certe informazioni che cerca di mettere la sordina e tenere sotto stretto controllo tutte le forme di informazione, compreso i blog, che magari sono letti da una decina di persone in tutto. Premetto: io trovo che se uno su un blog scrive “il signor tal dei tali è un pedofilo” senza averne le prove debba avere l’obbligo di rettificare. Ma questo decreto, per quanto ne ho letto, mi sembra un vero papocchio: non mi è chiaro, per esempio, se io ricevo una mail di richiesta di rettifica come faccio ad essere certa (a meno che non sia una pec) se chi mi manda la richiesta ha veramente titolo per farlo; che cosa succede se mi viene inviata una richiesta di rettifica (e come? per raccomandata? ma io sul blog non voglio mettere, per esempio, il mio indirizzo di casa!) e io, che magari sono fuori per il fine settimana, non posso metterla oltre 48ore. Inoltre, la rettifica vorrei capire come debba venire fatta: devo scrivere un post in cui mi cospargo il capo di cenere anche per eventuali “opinioni” o solo se ho citato fatti sbagliati? O posso mettere in calce al post contestato una avvertenza? Insomma, non so, mi pare un pateracchio fatto male e con l’unico vero scopo di intimidire chi ha un blog e non ha dietro una redazione.

    Mi piace

  2. Sono totalmente d’accordo con te. E aggiungo, con dolore, che ‘sto popolo di frollati non merita il nostro sforzo :-p Dovranno mettere su redazioni clandestine e far stampare e distribuire le tue (e diciamo pure nostrem tsè) preziose parole, magari riimpareranno a … imparare a memoria (come è l’equivalente informatico di Fahrenheit 451?) e declameranno.
    Certo, scrivere per un popolo di analfabeti sembra proprio un lusso vergognoso…

    Mi piace

I commenti sono chiusi.