Post per un’amica

L’altra sera, quando ci siamo viste, mi sono scusata, perché al tuo ultimo spettacolo non sono potuta venire.

Mi hai sorriso. Tu sorridi sempre e non te la prendi mai.

Tanto verrai la prossima volta!” hai detto.

E hai sorriso ancora, ricordandomi che dovevamo sentirci, questa settimana, per andare assieme a fare un giro di shopping. T’ho lasciata sul portone di casa, mente mi dicevi, allegra: “Ti chiamo io!”

C’è sempre una prossima volta, nella nostra mente, e un’altra occasione, e un altro giro per botteghe o per bacari, o una telefonata che si è promesso di fare: pur sapendoci mortali, ci comportiamo immancabilmente come se avessimo davanti a noi un tempo infinito.

Il tuo tempo non si è fermato: si è inceppato.

E’ sospeso, bloccato in una stanza d’ospedale. Noi tutti, i tuoi amici, siamo inceppati e sospesi, proprio come te. Ad aspettare che tu ti svegli, Rosanna, e che ricominci a farlo scorrere. Ci hai imprigionati lì, e solo tu puoi scioglierci da questo incantesimo maligno.

Quindi svegliati, Rosanna: mi devi ancora un giro di shopping, e le tue canzoni.

Le promesse sono debiti, neh.

Annunci

10 pensieri su “Post per un’amica

  1. …provo dolore per quest’amica sospesa in un limbo di sofferenza..e con lei tutti quelli che le vogliono bene, tutto il suo mondo…coraggio Galatea..coraggio per voi e per lei….

    Mi piace

  2. Vengo anch’io quando deciderete di fare quel giro di shopping. Non mi va di rinviare per impegni che mi interessano poco, è troppo importante sentirsi bene con gli amici e poter contare su di loro.
    Rosanna non ci deludere, svegliati presto e torna da noi, troppe cose dobbiamo ancora fare. Ti prometto oltretutto di non mangiare più cous-cous prima dei tuoi spettacoli, stavolta lo so che non mi perdoneresti 🙂
    C

    Mi piace

  3. Prima il tuo babbo, ora un’amica. Ultimamente il destino si accanisce un po’ troppo su persone alle quali vuoi bene. Forza, Rosanna, e forza anche tu, Mariangela.

    Mi piace

  4. Non sono in tema…
    volevo porre alla tua ironia…. un soggetto divertente ed originale nel trattare certi temi… che te pare…fammi sapere per favore
    :-))
    l’ideale se aprissi uno dei tuoi punti di confronto.
    http://fainaincazzosa.myblog.it/

    Ciao Paolo
    PS è un po pepato..
    ma non credo che ti dispiacerà!
    Se non è cosi… non ti arrabiare…ehhh 😉

    Mi piace

I commenti sono chiusi.