Tag

, , ,

In fondo, il segreto nella vita sta nel saper godere di quello che si ha. Per esempio, la mattina che sei di sorveglianza agli scritti di Italiano, ringraziare il cielo che hai Flipboard sull’ipad per passare il tempo.
Poi uscire dall’aula, farsi accarezzare dal sole, sedersi al tavolino del baretto da camionisti fuori dalla scuola, con i tavolini sghembi ed i pensionati parcheggiati da tempo immemorabile davanti al loro eterno bicchiere di vino bianco, gli operi rumeni che entrano ed escono e le ragazze cinesi del centro massaggi dietro l’angolo che si siedono, per qualche minuto, di tanto in tanto, per la pausa. Entrare, informarsi se è arrivato il pane fresco e la soppressa con l’aglio, quella buona buona, che il gestore mette via per i più affezionati clienti, ordinarsi un panino zeppo zeppo di quella meraviglia, fregandosene altamente dei trigliceridi e di tutte le scalmane salutiste, e mangiarselo tutto, in santa pace, godendosi ogni singolo boccone come un privilegio.
Ci vuole poco, ad essere felici, in fondo.
Basta la soppressa.

About these ads